Prosecco di Valdobbiadene Superiore di Cartizze D.O.C.G.
Questo vino ha un colore paglierino delicato ed un perlage minuto e persistente.
E’ intensamente fruttato e floreale, con profumi persistenti e di grande finezza; sono evidenti sentori di buona frutta matura (in particolare mela golden) e di fiori di glicine. E’ amabile e carezzevole, fresco e di corpo equilibrato. Ha grande armonia, lunga ed intensa persistenza aromatica, con finale decisamente fruttato.
E’ vino da dessert ma si può esaltare se accompagnato ad esempio a certi formaggi.

Uve da cui è prodotto
Prosecco in purezza.

Collocazione geografica
Sulle colline della ristrettissima zona del Cartizze, compresa tra le frazioni di Santo Stefano, Saccol e San Pietro di Barbozza.

Tempo di vendemmia
Da fine settembre a metà ottobre.

Vinificazione
In bianco, cioè in assenza delle bucce alla temperatura controllata di 20 gradi.

Presa di spuma
Per lenta rifermentazione in grandi recipienti chiusi, a 12-14 gradi C. Pressione in bottiglia : 4,5 atm.

Temperatura di servizio
5-7°, stappando la bottiglia al momento del consumo.